L’AG-CX10 protagonista al CES 2020 di Panasonic

Al CES 2020 di Las Vegas Panasonic lancia l’AG-CX10, il camcoder 4K A 50P/60P più piccolo e leggero del settore, con prestazioni ottiche di alto livello, varie opzioni di registrazione e connettività IP per flussi di streaming live

Panasonic ha annunciato l’arrivo di un nuovo modello della serie CX: l’AG-CX10 con scheda di memoria, il camcorder professionale 4K a 50p/60p più piccolo e leggero del settore.

Concentrato in una struttura compatta ma dotato di tutte le caratteristiche di mobilità e portabilità richieste dai professionisti, il nuovo camcorder è il primo in grado di offrire un supporto Wi-Fi integrato per fini di controllo remoto e sarà disponibile a partire da aprile 2020.

Il nuovo AG-CX10 assicura prestazioni ottiche di alto livello. L’obiettivo integrato LEICA Dicomar include un potente zoom ottico 24x che spazia dal grandangolo da 25 mm2 alla modalità Tele da 600 mm, mentre l’i.ZOOM raggiunge 32x in 4K e 48x in Full HD. Pur avendo una struttura compatta, il camcorder può offrire un ingrandimento ottico 24x grazie al sistema dell’obiettivo 4-Drive, che gestisce i quattro gruppi ottici in modo indipendente l’uno dall’altro.

Panasonic_AG-CX10

L’Auto Focus (AF) di precisione, esclusivo di Panasonic, esegue il rilevamento e la messa a fuoco dei volti in modo accurato e ad alta velocità sia per le riprese in 4K che Full HD. L’AG-CX10 comprende due ghiere manuali, un filtro ND con impostazioni 1/4, 1/16 e 1/64 selezionabili, una luce video a LED regolabile integrata e capacità di registrazione audio PCM lineare a 24 bit.

L’utilizzo manuale di questo camcorder risulta molto semplice anche durantedifficili inquadrature ad alta o bassa angolazione, poiché è dotato di stabilizzazione delle immagini sia ottica che elettronica. Lo stabilizzatore elettronico rileva e corregge l’handshake su 5 assi, inclusa la sfocatura rotazionale.

Se impostato sulla registrazione a 10 bit, il camcorder genera un output HDMI 4K a 60p, 4:2:2, a 10 bit, e permette di acquisire immagini di alta qualità tramite un registratore esterno. Inoltre è supportato il codec HEVC ad alta efficienza (LongGOP/10 bit, 4:2:0/MOV) per la registrazione a 50p/60p, all’elevata velocità bit di 200 Mbps. Riguardo ai formati dei file, oltre a MOV, MP4 e AVCHD, l’AG-CX10 è compatibile anche con la famiglia di codec AVC Ultra, con formato file P2 MXF per applicazioni broadcast, incluso il supporto di AVC-Intra100/50.3

Panasonic_AG-CX10

Oltre alla funzionalità Wi-Fi, l’AG-CX10 offre un’uscita 3G-SDI per la connessione a un registratore esterno, un’uscita Ethernet tramite l’host USB 2.0 e la connettività IP compatibile con NDI|HX4 per l’uso come telecamera live, garantendo così una flessibilità di ripresa senza confronti.

Il monitor LCD di tipo 3,5 è visibile chiaramente anche in piena luce solare, mentre l’intuitivo pannello touchscreen consente un’agevole selezione delle voci di menu. Per un’efficienza operativa superiore, il visualizzatore inclinabile e l’uscita LCD permettono di esaminare l’immagine durante la registrazione, sia sul monitor LCD che sul visualizzatore elettronico.

L’AG-CX10 sarà presentato in anteprima, insieme a due modelli consumer (HC-X2000 e HC-X1500), al CES 2020, dal 7 al 10 gennaio a Las Vegas, USA. L’AG-CX10 sarà disponibile da aprile 2020 con un prezzo consigliato al dettaglio (RRP) di € 2.299.