Christian Reinwald (nella foto), Head of Marketing di reichelt elektronik, spiega i trend attesi nei prossimi mesi

Sono in tutto tre i cambiamenti che coinvolgeranno il settore dell’elettronica nel corso del 2020 generando un impatto notevole in questo mercato.

Ne è convinto reichelt elektronik, che attraverso Christian Reinwald, Head of Marketing di reichelt elektronik, dice la sua.

Il distributore europee online di elettronica e di tecnologie IT fa, infatti, sapere che quest’anno assisteremo a una crescita importante in diversi ambiti, soprattutto per quanto riguarda i componenti elettronici, la tecnologia domestica e la sicurezza delle reti.

Sempre per Reinwald segnali positivi arrivano anche dal settore dell’illuminazione e da una richiesta sempre maggiore di test, misurazioni e forniture per le officine, oltre a schede di sviluppo e sistemi embedded.

Nello specifico, le tendenze individuate rivelano che:

Il 5G guiderà la crescita dell’Industria 4.0

Grazie a un processo di digitalizzazione sempre più avanzato e ai continui sviluppi della tecnologia, cresceranno gli investimenti in Ricerca & Sviluppo e nella creazione di nuovi modelli di produzione. In particolare, l’espansione del 5G consentirà nuovi progressi soprattutto per quanto riguarda la guida autonoma, la telemedicina remota, l’industry automation e la fabbrica intelligente, con effetti che si ripercuoteranno anche sul mercato dell’elettronica, aprendo la strada a nuove possibilità che coinvolgeranno sia le aziende sia gli utenti finali.

Goldman Sachs, una delle più grandi banche d’affari del mondo, prevede che nel 2020 saranno circa 200 milioni le spedizioni di smartphone 5G a livello globale, per un valore 20 volte superiore rispetto all’anno appena concluso.

Un processo che cambierà radicalmente le connessioni e porterà a molteplici nuove implementazioni e applicazioni.

Robotica e mobilità elettrica: un’adozione sempre più diffusa

Ci attendono significativi sviluppi anche nel settore dell’automazione industriale e della robotica. Gli attuali macchinari diventeranno sempre più efficienti e i robot saranno in grado di svolgere compiti sempre più complessi.

Un ulteriore punto è la mobilità elettrica: secondo quanto emerso dai dati dell’organizzazione indipendente Transport&Environment (TE) in un recente rapporto sui piani delle case automobilistiche per i prossimi anni, Electric surge, tra il 2020 e il 2021 si assisterà a una svolta di massa che porterà i veicoli elettrici a quota 176 nel 2020, 214 nel 2021 e 333 nel 2025, rispetto alla sessantina di modelli disponibile alla fine del 2018.

La supply chain secondo reichelt

Una qualità di livello costantemente elevato, rispetto delle scadenze e un buon rapporto qualità-prezzo sono alcuni dei requisiti fondamentali da garantire lungo tutta la supply chain per assicurarsi la fidelizzazione degli interlocutori aziendali, dai partner e fornitori fino al cliente finale.

Inoltre, per non compromettere la “continuità di produzione” è necessaria una pianificazione sicura, oltre a una consegna rapida di quantità anche molto piccole e di prodotti innovativi per progetti di ricerca e sviluppo, al fine di costruire prototipi e metterli in produzione velocemente.

Per soddisfare queste esigenze e garantire la massima qualità, in reichelt elektronik i sistemi informatici e logistici sono sviluppati internamente e rispondono perfettamente a elevati standard di efficienza per essere adattati in modo rapido e flessibile.