Checkpoint migliora la prevenzione delle perdite e la gestione dell’inventario

La nuova etichetta RF/RFID UNO (nella foto) completamente integrata offre migliori prestazioni e sostenibilità

Checkpoint Systems ha lanciato sul mercato una nuova versione della sua esclusiva etichetta RF/RFID UNO, destinata a fornire una maggiore visibilità complessiva della supply chain e a migliorare la prevenzione delle perdite.

Lanciata recentemente al NRF 2020, brevettata e completamente integrata, la nuova etichetta RF/RFID UNO  è compatibile con tutte le nuove versioni di chip RFID, tra cui il chip Impinj M750 lanciato di recente.

Nuovi vantaggi concreti per i retailer

La nuova etichetta offre ai retailer i vantaggi della protezione EAS all’uscita dello store e, allo stesso tempo, la gestione dell’inventario RFID se abbinata ad appositi hardware e software.

Ciò fornisce ai retailer dell’abbigliamento una tecnologia dalla doppia utilità, in quanto da oggi sarà necessaria un’unica etichetta, con conseguente ulteriore riduzione di costi di manodopera e tempi.

Unendo le tecnologie RF e RFID, Checkpoint contribuisce anche a mitigare la schermatura del corpo e a ridurre l’attenuazione del segnale, fattori che possono influenzare le singole tecnologie.

Essendo uno dei più piccoli chip del suo genere sul mercato, il chip Impinj M750 è più piccolo del 40% rispetto alle versioni precedenti e ciò si traduce, lato Checkpoint, in una riduzione del consumo di materiale del 18%.

I nuovi Inlay abbinati ai chip Impinj M750 hanno una sensibilità di ricezione più alta (-24 dBm) di qualsiasi altro RAIN tag IC e ottimizzano le prestazioni per una vasta gamma di materiali e frequenze operative.

Come riferito in una nota ufficiale da Ivan Gosling, Product Manager RF Consumabili, Checkpoint Systems: «Siamo costantemente impegnati a migliorare il design delle nostre etichette e a fornire il massimo delle prestazioni ai retailer. Importanti investimenti nelle nostre sedi di R&S, nei laboratori di prova e negli impianti di produzione, hanno portato all’evoluzione di UNO in una soluzione integrata in grado di migliorare la prevenzione delle perdite e la gestione dell’inventario. La nostra esperienza nella progettazione di etichette ci ha aiutato a creare una doppia etichetta compatta ma dalle alte prestazioni, ottimizzata per funzionare con i più recenti chip RFID».