Mercato Pro AV: da Netgear nuovi switch da 100GB

A ISE 2020, Netgear ha presentato le ultime innovazioni studiate appositamente per l’ambito Pro AV

In occasione del recentissimo ISE 2020, Netgear ha presentato i nuovi switch da 100GB, progettati appositamente per il Pro AV, e altre innovazioni tra cui la possibilità di gestire software di terze parti direttamente dagli switch Netgear.

Nello specifico, gli switch M4500 (M4500-32C e M4500-48XF8C) combinano la configurabilità di uno switch a matrice con la potenza e scalabilità della tecnologia Ethernet per supportare centinaia di endpoint AV over IP.

I nuovi switch M4500 sono stati progettati per installazioni AV over IP con la tecnologia multicast NETGEAR IGMP Plus. La configurazione di rete AV e multicast di tipo Zero Touch consente installazioni AV scalabili di livello professionale con Layer 2, senza la complessità PIM (Protocol Independent Multicast).

Queste particolarità, insieme alla larghezza di banda da 100G e a una latenza estremamente bassa, rendono questi switch non solo la migliore scelta ma anche la più conveniente rispetto ai tradizionali data-center.

I due modelli della serie M4500 sono disponibili con 32 o 48 porte pre-configurate.

  • switch M4500-32C offre una connettività QSFP28 a 32 porte preconfigurata per il 100G ed è in grado di supportare cavi ottici 40G QSFP+ e 50G QSFP28 o cavi DAC.
  • switch M4500-48XFC offre la connettività SFP28 a 48 porte preconfigurata per il 10G con uplink 100G QSFP28 a 8 porte; le porte SFP28 sono in grado di supportare connessioni 10G e 25G.

Per i progetti di dimensioni più elevate che utilizzano gli switch Ethernet come elemento centrale e che quindi richiedono configurazioni di rete più specifiche, Netgear mette a disposizione il proprio centro di supporto tecnico ProAV.

Si tratta di un punto di riferimento concreto per i professionisti che, per lo svolgimento ottimale delle proprie attività, necessitano di assistenza nella progettazione dell’infrastruttura di rete, formazione e supporto all’installazione (pre e post vendita, training, scrittura di white paper e best practice).

Gestione integrata da sistemi iMAG e Aurora Multimedia

Una delle novità più interessanti, mostrate da Netgear a ISE, riguarda la possibilità di far funzionare il software di controllo e gestione AV over IP di terze parti direttamente dallo switch M4500.

In caso di sistemi SDVoE (Software Defined Video over Ethernet), avere la possibilità di selezionare l’opzione Director dai sistemi iMAG o IPBaseT Manager da Aurora Multimedia direttamente dallo switch significa non avere più la necessità di installare un’unità di controllo separata e beneficiare quindi di un’architettura semplice con pochi punti di errore.

Inoltre, l’innovativo software ReAX IP Control di Aurora permette il pieno controllo di un sistema IP-based con solo gli switch della serie M4500.

Gli switch Netgear sono certificati da numerosi fornitori come AMX SVSI, Atlona, Aurora, Biamp, Broadata, Christie, Crestron, DVI Gear, Just Add Power, Kramer, Megapixel, PureLink, Savant, tvONE, e ZeeVee. Questi riconoscimenti assicurano che gli switch Netgear rispettino, a livello di performance, i più alti standard di settore.