Risposta Rosenberger OSI a velocità di trasmissione sempre più elevate

Presentato il nuovo sistema di cablaggio PreCONNECT SEDECIM per la tecnologia di trasmissione 400GBASE-SR8

Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI), produttore di infrastrutture di cablaggio innovative in fibra ottica in Europa, annuncia la disponibilità sul mercato di un nuovo sistema di cablaggio denominato PreCONNECT SEDECIM.

PreCONNECT SEDECIM sviluppato da Rosenberger OSI è un sistema di cablaggio strutturato per supportare trasmissioni ottiche parallele a tecnologia 400GBASE-SR8.

Sedici fibre per un’infrastruttura di data center ad alte prestazioni

Il sistema di connessione del PreCONNECT SEDECIM è il connettore MTP / MPO 16, che è anche l’MDI (Media Dependent Interface) dei ricetrasmettitori 400GBASE-SR8. È caratterizzato da 16 fibre multimodali OM4 disposte su un’unica fila. Questa interfaccia del connettore consente il trasferimento di dati a 400 GBit / s tramite otto canali di trasmissione full-duplex paralleli (corsie) di 50 GBit ciascuno con codifica PAM4 (8x50G = 400G) su lunghezze fino a 100 metri.

Come riferito in una nota ufficiale da Harald Jungbäck, product Manager per Data Center Cabling Systems di Rosenberger OSI: «A causa della crescente necessità di velocità nei data center, i produttori di ricetrasmettitori introducono costantemente nuove tecnologie di trasmissione sul mercato. Con l’introduzione di PreCONNECT SEDECIM, rispondiamo alla crescente domanda del mercato che chiede velocità di trasmissione sempre più elevate e offriamo un’infrastruttura di data center ad alte prestazioni».

Sistemi a pannelli 19″ ad alta modularità per data center

Rosenberger OSI ha già ampliato tre dei suoi sistemi di pannelli PreCONNECT 19″ per integrare PreCONNECT SEDECIM:

  • PreCONNECT SMAP G2 High Density
  •        PreCONNECT SMAP G2 Ultra High Density
  • PreCONNECT Data Center Panel

A seconda delle esigenze specifiche del data center, l’obiettivo dei sistemi a pannelli da 19″ è focalizzato sul massimo risparmio di spazio attraverso la massima densità di porte o sull’elevata facilità di manutenzione attraverso la tecnologia a cassetti telescopici.