Commvault è Momentum Storage Partner of the Year 2020 di HPE

È il secondo anno consecutivo in cui Commvault riceve questo riconoscimento

Commvault, azienda globale specializzata in software per la gestione dei dati in ambienti cloud e on-premise, è stata nominata Momentum Storage Partner of the Year 2020 da Hewlett Packard Enterprise (HPE) nel corso dell’ evento HPE Partner Growth Summit Virtual Experience.

Grazie alla capacità di semplificare la protezione intelligente dei dati, Commvault è stata riconosciuta per le sue prestazioni, l’impegno verso i clienti, l’attenzione alla crescita e all’innovazione e i risultati professionali raggiunti.

Insieme, Commvault e HPE offrono un approccio integrato al backup, al ripristino e alla gestione dei dati incentrato sul portfolio storage e server di HPE. Le offerte specifiche includono il backup recovery aziendale, la scalabilità grazie alla tecnologia HyperScale, l’integrazione cloud nativa, l’integrazione degli snapshot hardware storage HPE e altro ancora. La stretta integrazione dei sistemi storage Commvault e HPE, specialmente per gli ambienti hybrid cloud, aiuta i clienti a ridurre i rischi e gli investimenti generali, semplificando al contempo la gestione dei dati. Commvault fa parte anche del programma HPE Complete, attraverso cui acquistare in modo sicuro e trasparente software di terze parti certificato con hardware HPE, rendendo ancora più facile per i clienti cogliere i vantaggi della partnership.

“Siamo onorati di essere stati nominati “Momentum Storage Partner of the Year” di HPE”, ha dichiarato Mercer Rowe, Vice President, Global Partner Organization, Commvault. “Questo riconoscimento non solo evidenzia il nostro impegno nei confronti di HPE e dei nostri clienti comuni, ma dimostra anche la forza e la crescita della nostra collaborazione. Da una profonda integrazione a livello di R&S a una strategia comune di go-to-market, risolviamo insieme i più complessi problemi di gestione dei dati dei nostri clienti”.