Fujitsu presenta una nuova generazione di potenti PC desktop e workstation

La gamma ESPRIMO di Fujitsu include un ventaglio completo di modelli dotati di processori Intel di 10′ generazione che si estende dalla serie ESPRIMO P fino ai nuovi mini PC ultra-compatti ESPRIMO G9010

Fujitsu lancia una nuova generazione di PC desktop Fujitsu ESPRIMO. Annunciando l’adozione dei processori Intel di 10′ generazione all’interno della famiglia ESPRIMO, il portafoglio 2020 di Fujitsu aggiunge ulteriore flessibilità per gli utenti attraverso nuovi modelli che vanno dai versatili tower PC fino a dispositivi appartenenti al segmento inferiore al litro di volume.

La nuova gamma propone diversi miglioramenti:

• Nuovo modello di punta nella serie dei micro tower ESPRIMO P, il sistema ESPRIMO P9910 supporta schede grafiche a piena lunghezza e dispone di quattro slot PCIe per l’espansione. Questo modello è dotato di alimentatore da 680 watt per gestire con facilità schede add-in dedicate. La serie ESPRIMO P è particolarmente diffusa tra le forze dell’ordine, negli uffici dei trasporti pubblici e nel settore industriale grazie alle funzionalità di gestione in-band o vPro combinate con le più recenti tecnologie di BIOS e sistema operativo per garantire provisioning veloce e risparmio sui costi di amministrazione.

• Caratterizzata da un fattore forma compatto, la serie ESPRIMO D introduce un nuovo chassis più piccolo da 8,3 litri sia per il modello della linea avanzata ESPRIMO D7010 che per quello della linea premium ESPRIMO D9010. Il minor ingombro fa della serie ESPRIMO D una scelta ideale negli ambienti attenti ai costi dove lo spazio disponibile è limitato. Nonostante il volume più piccolo, i sistemi sono comunque espandibili con slot e interfacce I/O flessibili dove occorre. La serie ESPRIMO D è sempre apprezzata nel settore della scuola e dei centri di formazione, oltre che in contesti specializzati come gli sportelli degli uffici postali.

• Il mini PC ESPRIMO Q è ora disponibile nelle due versioni di colore nero o bianco. Questo modello propone una dotazione completa comprendente un drive ottico e un alimentatore integrato all’interno di un elegante chassis sottile. Con un massimo di 11 porte per una connettività senza rivali, ESPRIMO Q è adatto per uffici e negozi, oltre che per pilotare cartelloni pubblicitari e digital signage. Fujitsu garantisce inoltre la stabilità del chipset per 24 mesi per il mini PC ESPRIMO Q7010, un requisito essenziale per applicazioni customizzate nelle quali occorre verificare la compatibilità di ogni aggiornamento.

• La serie ultra-compatta ESPRIMO G è alloggiata all’interno di uno chassis di soli 0,9 litri di volume. Il nuovo ESPRIMO G9010 comprende un modello raffreddato senza ventola per un funzionamento realmente silenzioso all’interno di un ambiente di lavoro ergonomico. Con un solo cavo USB-C necessario sia per l’alimentazione che per l’uscita video, il sistema può essere installato fuori vista sul retro di uno schermo, restituendo prestazioni di tutto rispetto grazie agli aggiornamenti tecnologici. Il modello per uso generale ESPRIMO G5010 e il sistema di livello superiore ESPRIMO G9010 sono una scelta frequente per la modernizzazione del workplace, per la formazione e la didattica, per l’utilizzo in ambito home office e per le normali scrivanie delle piccole e medie aziende, e può persino essere utilizzato per pilotare cartelloni pubblicitari.

• Il modello all-in-one ESPRIMO K introduce un look rinnovato con un’elegante cover di colore bianco e un display da 24″ privo di cornice su tre lati. Questo aggiornamento del design riflette l’impiego dei PC all-in-one in aree ad alta visibilità come reception di uffici e di hotel o punti di accesso Internet self-service pubblici. Un design ergonomico ad altezza regolabile permette a ogni utente di trovare la posizione di lavoro più comoda.

Rüdiger Landto, Head of Client Business Europe di Fujitsu, ha dichiarato: “Con la 10′ generazione dei modelli Fujitsu ESPRIMO abbiamo continuato a investire nello sviluppo della nostra gamma di dispositivi desktop. Per via delle dimensioni sempre più piccole, è corretto affermare che il PC stia fisicamente scomparendo dalla scrivania, ma non per questo il suo futuro non è meno roseo”.

Le workstation CELSIUS rinnovano processori e prestazioni

Pensando agli utenti che esigono performance grafiche superiori, Fujitsu ha aggiornato due desktop workstation CELSIUS con la 10′ generazione dei processori Intel. Il nuovo sistema a fattore forma compatto, CELSIUS J5010, con il suo chassis da 8,3 litri è più piccolo del 17% rispetto alla generazione precedente pur riuscendo a ospitare schede grafiche a piena altezza fino al modello NVIDIA Quadro P2200. Questa workstation, tanto potente quanto silenziosa, è ideale per attività CAD (Computer Aided Design) e per il design, la visualizzazione, il multimedia e l’industria.

La workstation micro tower CELSIUS W5010 supporta schede grafiche professionali dual-slot e un alimentatore opzionale da 680 watt. Questo sistema spiana la strada a performance grafiche ancora più elevate per le applicazioni CAD, CAE (Computer Aided Engineering) e M&E (Media & Entertainment) più esigenti. Il nuovo chassis può ospitare schede grafiche a piena lunghezza fino al modello NVIDIA Quadro RTX 5000. Un’ulteriore versione con un ciclo di vita di 36 mesi, il sistema CELSIUS W5010, è destinata alle esigenze di sicurezza e sorveglianza, della sanità, delle telecomunicazioni e della pubblica amministrazione.

Disponibilità e prezzi

L’intera gamma FUJITSU Desktop ESPRIMO e FUJITSU Workstation CELSIUS sono disponibili in Italia attraverso FINIX Technology Solutions e i suoi partner di canale. I prezzi variano in base a modello, specifiche e Paese. Alcuni modelli potranno essere ordinati dal prossimo mese. Le consegne inizieranno ad agosto.