L’importante traguardo celebrato da Esprinet con una nuova corporate identity e un nuovo Payoff, all’insegna del motto: “Enabling your tech experience”

Una nuova Corporate Identity per il ventesimo anniversario di Esprinet, il più grande distributore di tecnologia del Sud Europa. Vision, Mission e Valori rinnovati per indicare il percorso dell’evoluzione futura del Gruppo.

La nuova Vision del Gruppo è semplificare la vita a persone e organizzazioni: Esprinet si impegna infatti ad ampliare e facilitare la distribuzione e la fruizione della tecnologia perché crede che essa arricchisca la quotidianità di ognuno.

Da qui la scelta della nuova Mission, la “road map” che indica il percorso verso l’attuazione della Vision nell’attuale e futuro contesto di mercato: essere il punto di contatto chiave tra produttori, rivenditori e fruitori di tecnologia. La volontà del Gruppo è quella di creare valore per loro, per gli azionisti e per i dipendenti attraverso una costante strategia di crescita condivisa e basata su un modello di distribuzione innovativo.

NEL NUOVO PAYOFF C’È SCRITTO TUTTO

L’obiettivo del Gruppo è quindi favorire la fruizione allargata di ogni tecnologia con una distribuzione efficiente su tutti i canali di contatto con consumatori e organizzazioni, sviluppare strumenti operativi e finanziari efficaci e innovativi per affrontare l’evoluzione dei mercati ed essere punto di riferimento nel mercato della tecnologia grazie alle migliori competenze professionali. Finalità che è stata riassunta anche in un nuovo Payoff, “Enabling your tech experience”, che sintetizza l’evoluzione dell’azienda in un vero e proprio hub di servizi tecnologici che abilita e semplifica l’utilizzo della tecnologia.

Affidabilità, Ricerca dell’Eccellenza, Orientamento al Cliente, Collaborazione, Coraggio, Creatività, Responsabilità e Ascolto sono i valori e i comportamenti adottati dall’azienda, per rendere più efficace l’impegno quotidiano verso il raggiungimento degli scopi indicati nella Vision e nella Mission.

Nata nel 2000 dalla fusione delle società Celo, Micromax e Comprel, Esprinet aveva poco più di 300 dipendenti, un fatturato di circa 700 milioni di euro e l’ambizione di diventare leader nella distribuzione in Italia. Oggi, in un momento di grande cambiamento del mercato, il Gruppo celebra 20 anni da leader del Sud Europa, con oltre 1.300 dipendenti, 4 miliardi di euro di fatturato e si appresta ad un nuovo ciclo espansivo che vuole cogliere le enormi opportunità offerte da un settore tech in grande espansione e costante rinnovamento.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Alessandro Cattani, Amministratore Delegato di ESPRINET: «La definizione di una nuova Corporate Identity, che rispecchi chi è Esprinet oggi, è un progetto importante al quale lavoriamo da mesi. Con la nostra nuova Mission esprimiamo la volontà di creare valore per i nostri clienti, le nostre persone e gli investitori. Obiettivo che abbiamo perseguito costantemente durante l’emergenza Covid e nei mesi successivi, portando avanti iniziative strategiche per la società e azioni rivolte al benessere dei nostri dipendenti, riuscendo ad ottenere una crescita dei ricavi record nel secondo trimestre dell’anno. La nuova Corporate Identity contribuirà ad accrescere l’immagine di Esprinet come protagonista del mercato, ambendo a diventare il primo distributore di tecnologia in Europa per capacità organizzativa e di innovazione».

UNA LEADERSHIP BASATA SUI NUMERI

Il Gruppo, che ha registrato risultati in forte crescita nel primo semestre 2020 e un’ottima performance di ricavi nel bimestre luglio-agosto, stima di chiudere il 2020, anno in cui la società ha dimostrato ancora una volta la capacità di trasformare le crisi di mercato in opportunità, con ricavi a 4,3 miliardi di euro ed EBITDA adjusted compreso tra 56 e 61 milioni di euro. Il ROCE al 30 giugno 2020 è pari all’11,4%, il miglior risultato degli ultimi 18 trimestri. Nel mese di giugno ha inoltre annunciato l’acquisto del 100% del capitale di GTI, distributore di software e soluzioni cloud leader in Spagna, che ha permesso di rafforzare significativamente la presenza di Esprinet nel Sud Europa.

La Corporate Identity rinnova quella precedente, adottata nel 2001 in occasione della quotazione in Borsa, rendendola attuale e rafforzandone i principi. Vision, Mission e Valori approvati dal Consiglio di Amministrazione serviranno da riferimento per l’azienda e i suoi 1.300 dipendenti impiegati in Italia, Spagna e Portogallo.