È un momento formativo online incentrato sulla nuova tecnologia dei connettori 3M EBO (Expanded Beam Optical) quello organizzato per il prossimo 19 maggio da Rosenberger OSI.

Lo specialista invita le aziende, i professionisti e in generale tutti gli interessati, a conoscere i vantaggi di questa nuova tecnologia che, grazie alla collaborazione avviata con 3M, Rosenberger OSI commercializza integrati nelle proprie soluzioni.

Nulla ostacola il progresso della tecnologia EBO

Con la digitalizzazione spinta in tutte le aree della vita, dell’industria e dell’economia, l’uso della fibra ottica continuerà a crescere d’importanza, se non altro a causa delle maggiori larghezze di banda che possono essere raggiunte.

I vantaggi – la larghezza di banda, il diametro più piccolo e il superamento di distanze maggiori – finora sono stati bilanciati dalla complicata gestione dei processi di plug-in.

Anche la complessa manovrabilità funge da freno oltre al know-how richiesto, che restringe la cerchia di personale specializzato a cui possono essere affidati tali compiti.

È in questo contesto che entra in gioco il connettore EBO (Expanded Beam Optical), che utilizza una tecnologia di interconnessione ottica a raggio espanso e che apre a nuove aree di applicazione della fibra ottica con larghezza di banda elevata.

Le caratteristiche di EBO si traducono in costi inferiori e tempi minori di esecuzione del progetto. Nulla ostacola il progresso di questa tecnologia.

In un webtalk tendenze e approfondimenti per menti digitali

L’incontro online ideato il prossimo 19 maggio vuole essere un momento di apprendimento vero per chi partecipa e affronta argomenti quali i requisiti dei connettori rispetto alla digitalizzazione, il concetto di raggio espanso, la gamma di applicazioni di EBO e se questa tecnologia rivoluzionerà il settore del data center.

Il webtalk sarà condotto da Wolfgang Rieger, Business Development Data Center Europe, manager con una lunga esperienza a livello internazionale nei settori della fibra ottica e delle tecnologie di trasmissione.

L’incontro sarà strutturato in 30-45 minuti di presentazione cui seguirà una sessione di domande, discussione e confronto.

I partecipanti possono porre le loro domande in diretta, ma anche inviare domande nei giorni antecedenti l’appuntamento, semplicemente via email all’indirizzo webtalk-osi@rosenberger.com indicando “Webtalk” come oggetto.

La partecipazione è gratuita.
Per ottenere il link occorre registrarsi qui.