Lenovo Infrastructure Solutions Group (ISG) annuncia i server Lenovo ThinkSystem di nuova generazione – tutti basati su processori Intel Xeon Scalable di terza generazione e PCIe Gen4 – che presentano un esclusivo equilibrio di prestazioni, sicurezza ed efficienza.

Le aziende richiedono potenti soluzioni infrastrutturali che le aiutino ad analizzare più rapidamente i dati per rimanere competitive e Lenovo, attraverso le proprie soluzioni ThinkSystem di nuova generazione, presenta sistemi innovativi per gestire i carichi di lavoro moderni, compresi HPC, intelligenza artificiale (AI), modellazione e simulazione, cloud computing, VDI e analisi avanzata.

Come sottolineato fin dalle prime battute di una nota ufficiale da Kamran Amini, Vice President and General Manager of Infrastructure Solutions Platforms, Lenovo Infrastructure Solutions Group: «La piattaforma server ThinkSystem di nuova generazione fornisce un giusto equilibrio fra prestazioni, sicurezza ed efficienza. Combinando l’innovazione di Lenovo in tema di sicurezza, la tecnologia di raffreddamento ad acqua e la modalità as-a-service, consentiamo agli utenti di accelerare e mettere in sicurezza un’ampia gamma di carichi di lavoro reali grazie ai processori Intel Xeon Scalable di terza generazione».

Lenovo dà il benvenuto a 4 nuovi server ThinkSystem

Lenovo presenta quattro nuovi server, ThinkSystem SR650 V2, SR630 V2, ST650 V2 e SN550 V2, con maggiori prestazioni, affidabilità, flessibilità e sicurezza per gestire le esigenze e le applicazioni mission-critical degli utenti.

Basato sui processori Intel Xeon Scalable di terza generazione, questo portfolio riunisce la flessibilità necessaria a gestire i carichi di lavoro più impegnativi con la libertà di configurare le macchine per rispondere alle crescenti esigenze del business:

  • ThinkSystem SR650 V2: scalabile e ideale per applicazioni di ogni dimensione, dalle PMI alle grandi imprese ai cloud service provider gestiti, questo server 2U a due socket è progettato per essere veloce e per essere esteso, con storage flessibile e I/O dimensionato per carichi di lavoro business-critical. Dotato di memoria persistente Intel Optane serie 200 per maggiori prestazioni e capacità per gestire database e macchine virtuali, con supporto di rete PCIe Gen4 per ridurre i colli di bottiglia nell’elaborazione dei dati.
  • ThinkSystem SR630 V2: costruito per essere versatile nella gestione delle applicazioni business-critical, questo server 1U a due socket presenta prestazioni e densità ottimizzate per carichi di lavoro ibridi quali cloud, virtualizzazione, analytics, calcolo e gaming.
  • ThinkSystem ST650 V2: progettato per elevate prestazioni e massima scalabilità, il nuovo tower server a due socket racchiude la più recente tecnologia del settore in un formato più sottile (4U) per rispondere alle esigenze dei sistemi tower ad alta configurabilità che sostengono gli uffici periferici e remoti (ROBO), le aziende tecnologiche e il retail, ottimizzando al contempo i carichi di lavoro.
  • ThinkSystem SN550 V2: pensato per prestazioni a livello di impresa e per essere flessibile grazie al formato compatto, il più recente componente della famiglia Flex System, questo nodo di server è ottimizzato per prestazioni, efficienza e sicurezza, e progettato per gestire carichi di lavoro business critical quali cloud, server virtualization, database e VDI.
  • Sviluppi all’Edge: più avanti nell’anno, Lenovo estenderà il proprio portfolio di edge computing con i processori Intel Xeon Scalable di terza generazione, presentando un nuovo edge server rugged studiato per fornire elevate prestazioni nelle condizioni ambientali estreme richieste da applicazioni di telecomunicazioni industria manifatturiera, smart city e altri casi d’uso.

Petaflops di prestazioni in un formato compatto

Lenovo tiene fede alla propria visione “From Exascale to Everyscale” con quattro nuovi server ottimizzati per le prestazioni che forniscono un’enorme potenza di calcolo in spazi minimi con consumi energetici ridotti: Lenovo Think System SD650 V2, SD650-N V2, SD630 V2 e SR670 V2.

Questa nuova generazione di server ThinkSystem è progettata per sfruttare appieno PCIe Gen4 che raddoppia l’ampiezza di banda di I/O per schede di rete, dispositivi NVMe e GPU/acceleratori fornendo prestazioni di sistema bilanciate tra CPU e I/O.

Ogni sistema sfrutta il sistema di raffreddamento Lenovo Neptune per ottenere maggiori prestazioni ed efficienza energetica. Lenovo offre un’ampia gamma di tecnologie di raffreddamento ad aria e liquido per soddisfare qualsiasi esigenza di implementazione dei clienti:

  • ThinkSystem SD650 V2: basato sulla quarta generazione della tecnologia di raffreddamento Lenovo Neptune, utilizza un’affidabile architettura a spire di rame e lastre fredde che rimuove fino al 90% del calore del sistema. ThinkSystem SD650 V2 è progettato per gestire carichi di lavoro ad alta intensità di calcolo quali HPC, AI, cloud, grid e analitiche avanzate.
  • ThinkSystem SD650-N V2: basato sulla piattaforma Lenovo Neptune di raffreddamento diretto ad acqua per le GPU, questo server combina due processori Gen Intel Xeon Scalable di terza generazione con quattro GPU NVIDIA A100 per fornire massime prestazioni in un formato 1U. Un rack di Lenovo ThinkSystem SD650-N V2 fornisce abbastanza potenza di calcolo da entrare fra le prime 300 applicazioni della classifica TOP500 supercomputers.
  • ThinkSystem SD630 V2: questo server ultra-denso e ultra-agile gestisce il doppio dei carichi di lavoro per unità rack rispetto ai server 1U tradizionali. Sfruttando i moduli di trasferimento termico (TTM) Lenovo Neptune, SD630 V2 supporta processori fino a 250 W, offrendo prestazioni 1,5 volte superiori rispetto alla generazione precedente occupando lo stesso spazio su rack.
  • ThinkSystem SR670 V2: questa piattaforma di accelerazione altamente versatile è progettata per carichi di lavoro di HPC e AI training e supporta l’ampio portfolio di GPU per data center NVIDIA Ampere. Con sei configurazioni di base che supportano fino a otto GPU a fattore di forma piccolo o grande, SR670 V2 consente di configurare fattori di forma PCIe o SXM. Una di queste configurazioni presenta uno scambiatore di calore liquido-aria Lenovo Neptune che offre i vantaggi del raffreddamento a liquido senza l’aggiunta di tubature.

Sempre più proficua la collaborazione tra Intel e Lenovo

Lenovo continua a collaborare con Intel per offrire sistemi ottimizzati per le prestazioni e aiutare a risolvere le più grandi sfide dell’umanità. Un esempio è il Karlsruhe Institute of Technology (KIT) in Germania, centro di ricerca di fama mondiale. Lenovo e Intel hanno fornito a KIT nuovi sistemi per un nuovo cluster, migliorando le prestazioni di 17 volte rispetto al loro sistema precedente.

Per Jennifer Buchmueller, Head of Department, Scientific Computing and Simulation, Karlsruhe Institute of Technology (KIT): «In KIT siamo entusiasti KIT che il nostro nuovo supercomputer Lenovo sarà tra i primi al mondo a funzionare con i nuovi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione. Il sistema Lenovo Neptune raffreddato a liquido offre le massime prestazioni, pur essendo il più efficiente dal punto di vista energetico, rendendolo la scelta più appropriata».

I vantaggi d un approccio completo alla sicurezza

Il portfolio ThinkSystem and ThinkAgile di Lenovo comprende funzionalità di sicurezza basate sugli standard Lenovo ThinkShield. Lenovo ThinkShield è un approccio completo per migliorare la sicurezza end-to-end di tutti i prodotti, inclusi la supply chain e i processi di produzione. Come parte delle soluzioni annunciate oggi, Lenovo migliora le funzioni di sicurezza di ThinkShield, inclusi:

  • Nuova Platform Firmware Resiliency (PFR) NIST SP800-193 basata su standard con hardware Root of Trust (RoT) per proteggere il sottosistema della piattaforma da attacchi informatici, aggiornamenti del firmware non autorizzati e corruzione dei dati.
  • Test di sicurezza discreto del processore convalidato dalle principali società terze di sicurezza – a disposizione dei clienti per una trasparenza e una sicurezza senza precedenti.

I clienti possono anche contare sull’innovazione nella gestione intelligente dei sistemi con Lenovo xClarity e Lenovo Intelligent Computing Orchestration (LiCO), per amministrare facilmente l’infrastruttura IT da qualsiasi parte del mondo. Tutte le soluzioni infrastrutturali di Lenovo sono supportate dai servizi Lenovo TruScale che offrono il vantaggio di un’implementazione as-a-service con una flessibilità simile al cloud.