IRIS rende la scrittura digitale

822

Le penne digitali IRISNotes 3 e IRISNotes Air 3 trasformano i manoscritti in testi modificabili sul Pc

IRIS, azienda specializzata nel settore delle periferiche di scansione mobile e di software OCR, è lieta di annunciare la commercializzazione, da febbraio prossimo, di due nuove penne digitali che trasformano i manoscritti in note digitali: l’IRISNotes 3 e l’IRISNotes Air 3. Che voi siate in casa, in ufficio, in classe o in una sala riunioni, queste penne digitali vi permetteranno di risparmiare tanto tempo. Oltre a stoccare note manoscritte e disegni, questo nuovo strumento li trasforma in testo modificabile sul vostro PC o Mac, pronto ad essere inviato al vostro programma di testo preferito (Word, Outlook, Bloc-notes) ed essere condiviso immediatamente con gli amici o colleghi.

L’IRISNotes 3 è una penna digitale nera i cui movimenti sono riconosciuti da un sensore piazzato sulla parte alta di un foglio o di un quaderno. Il sensore è capace di salvare fino a 100 pagine di testo.  Una volta conclusa l’operazione di scrittura, il sensore invia automaticamente la nota al computer dove un programma brevettato da IRIS la converte nel formato desiderato.  Facile a utilizzarsi, funziona con ricariche cartacee ed inchiostro standard, come una classica penna. Grazia alla sua nuova batteria al litio integrata, è facilmente ricaricabile e permette di scrivere fino a 10 ore consecutivamente.

Grazie alla sua connessione Bluetooth e all’applicazione gratuita “IRISnotes 3”, l’IRISNotes Air 3 permette di digitalizzare, salvare e condividere direttamente i documenti su qualunque terminale iOS o Android. L’IRISNotes Air 3 offre la possibilità agli utilizzatori di scrivere e disegnare su foto prese con uno smartphone o tablet. Inoltre, questo modello può essere anche utilizzato come un mouse per il computer. Connesso al computer, la penna diventa un vero e proprio mouse con la freccia sullo schermo che segue i suoi movimenti come su di un tablet. I pulsanti della penna possono essere utilizzati come tasto sinistro o destro di un mouse classico.

In termini di utilizzo, l’IRISNotes 3 e l’IRISNotes Air 3 possono essere utilizzati da studenti, viaggiatori o persone che scrivono intensamente (giornalisti, architetti ed altre professioni liberali). Le imprese possono equipaggiare i propri collaboratori con i nuovi IRISNotes 3 e Air 3 per riunioni, per inventari ma anche per contesti poco adatti agli strumenti informatici classici come luoghi molto freddi o molto caldi, magazzini non connessi etc.

Dopo un ottimo 2016 per IRIS siamo lieti d’aver presentato, in anteprima mondiale all’ultimo CES di Las Vegas, queste due nuove penne digitali! Con l’IRISNotes 3 proponiamo uno strumento di semplice utilizzo, intuitivo, che permette di trasformare la scrittura a mano in note numeriche. Il programma interpreta minuziosamente la scrittura dell’utilizzatore a cui non resta che condividere attraverso un’e-mail o altri tipi di documenti elettronici utilizzabili e condivisibili sui social network delle imprese o nel Cloud. Con questo nuovo modello, rendiamo la scrittura classica compatibile con il digitale!  E se l’utilizzatore ha una scrittura “da medico”, nessun problema, in quanto si può educare il software alla propria scrittura grazie al modulo di apprendimento per ottenere un riconoscimento ottimale”, dichiara Yves Halleux, Direttore Acquisti e Marketing presso IRIS.