Comunicazione e collaborazione: nasce Poly

Il nuovo brand Poly raccoglie l’eredità di Plantronics e Polycom

Plantronics cambia pelle e si trasforma in Poly, un nuovo brand tecnologico focalizzato sulla human experience nella comunicazione e collaborazione.

Poly, “molti”, fa leva sull’esperienza audio e video di Plantronics e Polycom e la gamma di smart endpoint che si collegano tra piattaforme di comunicazioni unificate per ridurre distrazioni, complessità e distanza negli ambienti di lavoro moderni. Il nuovo brand si propone di fornire soluzioni migliori a supporto della collaborazione tra persone, ovunque queste si trovino e in qualsiasi momento.

“Oggi è come fosse il mio primo giorno da CEO di una nuova società – ha dichiarato Joe Burton, President e Chief Executive Officer di Poly -. Vediamo opportunità illimitate nel modo di comunicare e collaborare delle persone oggi. Grazie ai progressi nel campo dell’Intelligenza Artificiale, nella machine learning e nelle nuove tecnologie, quello che abbiamo davanti a noi è un futuro in cui Poly stabilisce le connessioni, agendo silenziosamente, senza essere visibile durante le riunioni”.

Poly si concentrerà su quattro diverse aree di innovazione:
• Creare spazi di lavoro funzionali per tutti. Il moderno open office è fonte di rumori e distrazioni, causando una minore produttività e soddisfazione dei dipendenti. Poly offre soluzioni per ridurre le distrazioni acustiche negli open space e fornisce tecnologie che rendono le huddle room potenti come le sale riunioni tradizionali.
• Aiutare le persone a collaborare. Le persone utilizzano ora tre o più strumenti di collaborazione al giorno e necessitano di endpoint che funzionino con e attraverso questi strumenti. Poly offre una vasta gamma di soluzioni per soddisfare questa esigenza sempre più diffusa.
• Progettazione di soluzioni mobili per la moderna forza lavoro. Sia che si tratti di uno smartphone personale come di un “business phone” o di una giornata in cui quotidianità e business si fondono, i lavoratori hanno bisogno di supporti audio e video che si muovano insieme a loro. Elara 60, recentemente annunciata da Poly, si unisce alle pluripremiate cuffie mobili del brand per offrire agli utenti strumenti di alta qualità per essere produttivi ovunque.
• Servizi cloud evoluti che aiutano i professionisti IT e gli utenti ad ottenere di più dai propri dispositivi. Mentre continua la macro-tendenza dell’empowerment degli utenti finali, i professionisti IT sono più esigenti nel sapere quali strumenti vengono utilizzati e dove. Poly si concentra sulla realizzazione di soluzioni facili da usare e anche facili da gestire.
Il logo di Poly onora il nuovo percorso dell’azienda e la sua eredità: il suo colore rosso lavico e l’angolo delle lettere formano un’elica per rimandare ai 60 anni di esperienza nell’aeronautica di Plantronics, mentre le tre linee sono ispirate al design dell’iconico conference phone di Polycom.

Le nuove soluzioni
Poly presenterà alcuni delle sue nuove soluzioni e servizi all’Enterprise Connect 2019 per presentare la vision dell’azienda. I visitatori dello stand Poly (# 713) avranno la possibilità di incontrare il management per conoscere la nuova società e le sue ultime offerte, che includono:
• Polycom Studio, una soluzione video USB a barra facile da usare, che consente di trasformare le huddle rooms in business class ed è compatibile con servizi come Microsoft Teams, Zoom, Skype for Business, Google Meet, Cisco Webex o Amazon Chime.
• Elara Serie 60, la stazione di telefonia mobile progettata per il lavoratore mobile, che fornisce agli utenti l’esperienza one-touch Microsoft Teams.
• Eagle Eye Cube, una videocamera per videoconferenze con sensori 4k per una qualità delle immagini cristallina e un audio chiaro, per migliorare le riunioni in stanze di piccole e medie dimensioni. Eagle Eye Cube è progettato per funzionare con molte soluzioni esistenti tra cui Polycom Trio con VisualPro e Group Series.
• Blackwire 7225, una cuffia UC intuitiva, progettata per concentrarsi in ambienti open office, con un design elegante e senza braccio. La cancellazione del rumore attivo di Blackwire 7225 consente al lavoratore di concentrarsi sul proprio lavoro, ascoltare musica e suoni professionali per chiamate da PC o Mac.
• Il Plantronics Status Indicator, una luce che si trova sul desktop e si connette con qualsiasi piattaforma di comunicazione utilizzata per far sapere agli altri se sei disponibile, per una chiamata o anche lontano dalla propria scrivania. Avvisi visivi e audio per messaggi e chiamate.
• Le cuffie Plantronics e i telefoni Polycom offrono funzionalità avanzate per gli utenti finali, consentendo di modificare facilmente le funzioni di base e avanzate dell’auricolare direttamente dall’interfaccia touch screen del telefono, senza la necessità di un PC collegato.
• L’ultima versione di Plantronics Manager Pro, v3.13, che offre ai professionisti IT la sicurezza di sapere quali dispositivi hanno, cosa funziona e cosa no – e cosa fare.
• Polycom Device Management Service per le imprese, che ora supporta e gestisce Polycom Studio e funzioni API aggiuntive per un migliore controllo e una migliore gestione nelle realtà delle grandi distribuzioni.