15 anni di Buffalo TeraStation

I NAS Buffalo della famiglia TeraStation non hanno mai smesso di evolversi nel tempo, integrando tecnologie e offrendo funzionalità sempre nuove per soddisfare al meglio le esigenze in ambito storage dei professionisti e delle PMI

Buffalo, produttore a livello mondiale di NAS (Network Attached Storage), soluzioni per l’archiviazione USB, di rete cablate e wireless, celebra il 15esimo anniversario del lancio della famiglia di NAS TeraStation che, con oltre un milione di unità vendute, rappresenta sicuramente una delle soluzioni per l’archiviazione dei dati di maggior successo a livello mondiale.

Nato nel lontano 2003, il progetto TeraStation mirava inizialmente a soddisfare le necessità degli utenti in ambito domestico e SoHo, che desideravano disporre di spazi di archiviazione su cui memorizzare musica, immagini e video in formato digitale, un’esigenza che cresceva di pari passo con il successo che stavano riscuotendo dispositivi come gli iPod di Apple e altri player multimediali.

Il nome stesso di TeraStation intendeva evocare la possibilità di avere finalmente a disposizione terabyte di spazio storage e la sicurezza garantita dal RAID 5, il tutto a un prezzo particolarmente allettante. L’obiettivo venne raggiunto con il lancio nel Dicembre 2004 della TeraStation HD-HTGL/R5. Nel giro di pochi mesi questo NAS fu venduto in oltre 30.000 esemplari e conquistò numerosi riconoscimenti, tra cui il Next Big Thing Award del CES 2005.

La crescente popolarità della TeraStation tra l’utenza professionale spinse poi Buffalo a creare una seconda generazione di NAS, progettati per offrire servizi 24 ore su 24, ridurre al minimo i “downtime”, visualizzare messaggi di stato e di errore e consentire la sostituzione rapida degli HDD, rendendoli così soluzioni ideali anche per le necessità delle piccole e medie imprese.

Con la terza generazione, che venne denominata TeraStation Pro e fu lanciata nel 2006, vennero drasticamente aumentate le velocità di trasferimento dei dati e quella del clock della CPU, quindi, anche le velocità di backup, fu introdotto il supporto alle Active Directory e vennero resi disponibili modelli rackmount e soluzioni iSCSI dedicate. Con la serie TS-X del 2008 furono poi implementati anche l’hot swap, la funzionalità hot-spare e la replica dei dati su un’altra TeraStation.

Oggi, infine, con la serie TS5010, che rappresenta la sesta generazione di TeraStation, Buffalo mette a disposizione connettività 10GbE, ampie funzionalità d’integrazione con il cloud, sofisticate feature nell’ambito della sicurezza, in grado di assicurare la massima protezione ai dati, oltre all’esclusiva formula di garanzia VIP, che include 3 anni di assistenza su NAS e dischi, con la sostituzione in 24 ore a domicilio degli hard disk eventualmente difettosi.

Per festeggiare la ricorrenza, per un periodo limitato e fino a esaurimento scorte, sarà possibile acquistare dai partner/reseller/e-tailer Buffalo, le TeraStation 3210DN a condizioni particolari:

TS3210DN0202 – 2TB – euro 399,90 IVA inclusa anzichè 499,90
TS3210DN0402 – 4TB – euro 434,90 IVA inclusa anzichè 539,90
TS3210DN0802 – 8TB – euro 539,90 IVA inclusa anzichè 799,90