Cresce l’offerta ePMP di Cambium Networks

Annunciati tre nuovi subscriber module per soddisfare le esigenze di throughput nelle condizioni ambientali più difficili

Cambium Networks annuncia nuove soluzioni per il Fixed Wireless Broadband ePMP Force 300 create per offrire agli operatori una scelta più ampia per creare reti capaci di soddisfare le attuali esigenze di throughput anche nelle condizioni ambientali più difficili.

Queste novità nel portafoglio ePMP estendono ulteriormente le opzioni di connettività wireless per WISP e operatori aziendali e industriali che implementano le soluzioni Cambium Networks.

Nello specifico, come spiegato in una nota ufficiale da Sakid Ahmed, Vice Presidente di ePMP Business, Cambium Networks: «Questi nuovi prodotti, che sfruttano le avanzate soluzioni 802.11ac Wave 2 System on Chip (SoC), espandono l’attuale portafoglio ePMP 3000 con un SM per connettività su distanze brevi con form factor ridotto, una nuova soluzione basata su antenna a pannello a guadagno medio per il punto-punto (PTP) e una opzione “rugged” con supporto a 4,9 GHz indirizzata soprattutto al settore della pubblica sicurezza. Gli operatori di rete possono così continuare a sfruttare le potenti funzionalità 4 × 4 MU-MIMO con ePMP 3000 come access point (AP) e possono contare sulla piena compatibilità con access point ePMP 1000 e 2000».

Nello specifico, il Force 300-13 (nella foto in alto) è adatto per collegamenti a corto raggio in applicazioni come il trasporto di dati per la videosorveglianza TVCC o per la connettività internet urbana. Il modulo supporta i canali a 20, 40 e 80 MHz e modulazioni fino a 256 QAM. L’unità offre un form factor ridotto e un’antenna a pannello integrata da 13 dBi che si adatta perfettamente a spazi ristretti o dove anche l’aspetto estetico è un fattore rilevante.

Il Force 300-19 viene invece utilizzato per collegamenti a medio raggio ed è utile per gli operatori che preferiscono l’antenna a pannello rispetto a quella a disco. L’antenna a pannello è ideale per luoghi inadatti per le antenne paraboliche e offre prestazioni assolutamente simili.

A sua volta, Force 300-19R è indicato per grandi aziende, applicazioni di tipo governative o industriali in cui la resistenza alle intemperie è un fattore chiave. Questo modulo offre anche canali di dimensioni ridotte da 5 e 10 MHz per applicazioni PTP (point-to-point) che lo rendono particolarmente utile nella banda di frequenza licenziata da 4,9 GHz.

Questi tre nuovi prodotti della linea ePMP Force 300 si aggiungono alle Force 300-16 e Force 300-25 per costituire una suite completa capace di soddisfare un’ampia gamma di applicazioni per gli operatori di rete. I WISP possono così progettare e implementare rapidamente collegamenti ad alta affidabilità grazie al software gratuito LINKPlanner (oggi alla versione 5.1), ottimizzare la copertura di rete con cnHeat e monitorare le prestazioni e gestire la rete con la piattaforma di gestione end-to-end gratuita cnMaestro.