L’impegno dei partner e la stretta collaborazione con l’azienda hanno permesso attività dinamiche, volumi garantiti e focus su nuove opportunità, nonostante la crisi

Andrea Diazzi, Liferay
Andrea Diazzi, Liferay

Liferay, multinazionale specializzata nella piattaforma open source Liferay DXP finalizzata alla creazione di esperienze digitali su web, mobile e dispositivi connessi, sottolinea il ruolo del suo canale distributivo, caratterizzato da grande dinamismo e l’impegno nel corso di quest’anno.

In particolare, Liferay mette in evidenza l’importante lavoro svolto dai suoi partner e l’elevato livello di attività, che ha permesso di consolidare il business e di creare nuove opportunità anche nel 2020, nonostante uno scenario generale complesso, per la crisi economica e la pandemia. Con un modello operativo 100% remoto e una comunicazione fluida e costante, è stato possibile incrementare la produttività, sia dal punto di vista del business che da quello della formazione e dello sviluppo di nuove opportunità.

In Italia, Liferay vanta un modello di vendita basato sul canale, con una collaborazione costante con 10 partner che la supportano nel rispondere in modo costante alle esigenze in evoluzione delle aziende e a garantire competenze ed esperienza in tutti i settori in cui opera. Si tratta di una rete eterogenea composta da realtà con profili diversi – regionali, specializzati, società di consulenza – che condivide un alto livello di formazione come principale elemento distintivo.

“Siamo molto fieri del nostro ecosistema di partner che ha dimostrato di essere resiliente alla crisi dovuta all’emergenza sanitaria. Se i nuovi progetti iniziali e il congelamento del budget hanno avuto ovviamente un primo impatto negativo, i partner sono poi stati in grado di confrontarsi “virtualmente” con i clienti esistenti per ridefinire le priorità e ottenere il via libera a investimenti tecnologici specifici e strategici. Hanno dimostrato flessibilità e creatività per supportare i clienti nell’implementazione di nuovi progetti in tempi più brevi e con meno risorse economiche,” sottolinea Andrea Diazzi, Business Development Manager per l’Italia di Liferay. “Per noi il canale è fondamentale e ci aiuta a garantire sempre la massima efficacia nella realizzazione di progetti digitali e a supportare i nostri clienti nella loro evoluzione digitale.”

Di recente, l’azienda ha annunciato l’introduzione delle nuove specializzazioni Cloud e Commerce nell’ecosistema partner. I Service Partner potranno quindi differenziarsi in base alle specializzazioni acquisite per meglio rispondere alle esigenze dei clienti secondo le specificità di ogni progetto. A oggi già tre partner hanno acquisito le nuove certificazioni e altri sono in fase di qualifica.

“Confermiamo il nostro costante impegno per garantire al nostro canale le migliori tecnologie affinché possano continuare a proporre progetti innovativi ai loro clienti, per rispondere in modo tempestivo alle nuove esigenze digitali, mai così stringenti come in questo periodo,” conclude Diazzi.