La nuova aggiunta alla Philips Monitors B Line comprende connessione ibrida e webcam sicura in un monitor facile da usare, green e potente

Philips_243b1jh_00_main_image

L’ultima aggiunta alla Philips Monitors B Line è il nuovo Philips 243B1JH (23.8″ / 60.5 cm diag.), un concentrato di funzionalità per essere sempre produttivi con il massimo comfort e in tutta sicurezza. Questo monitor Philips offre un docking USB ibrido per semplificare la connettività: un cavo dual mesh USB con connettori di tipo C e A fornisce video, Ethernet, carica (fino a 100 W) e DisplayLink. Si tratta della soluzione ideale per chi cerca un monitor che garantisca la più completa connettività, ma anche comfort e sicurezza, un mix perfetto sia per set-up complessi, uffici affollati o spazi open space di co-working.

Connettività semplice e completa

La postazione di lavoro dovrebbe essere semplice, comoda e organizzata. Ecco perché il docking USB per monitor Philips offre il replicatore di porte universale per una connessione facile, completa e senza ingombro di cavi. Il Philips 243B1JH è dotato di docking USB ibrido con porte USB-C e USB-A. L’USB-C è un connettore sottile e reversibile che consente one-cable docking, trasferimento rapido dei dati e ricarica del laptop direttamente dal monitor (con erogazione di potenza fino a 100 W). L’USB-A con DisplayLink consente l’utilizzo di qualsiasi notebook recente. Ma c’è di più: l’Ethernet RJ-45 integrato garantisce una maggiore sicurezza dei dati e DisplayPort-out consente configurazioni Daisy-Chain. DisplayPort-out consente infatti di collegare diversi display ad alta risoluzione con un solo cavo dal primo display al PC, il che aiuta a creare un desktop pulito senza il fastidio di innumerevoli cavi: uno spazio organizzato per una mente organizzata.

Performance e sicurezza

Il Philips 243B1JH ottimizza anche l’esperienza visiva. È dotato di un display LCD IPS che garantisce ampi angoli di visione di 178/178 gradi e immagini nitide con colori vividi, precisi e luminosità costante. Ciò è particolarmente importante quando si lavora in team davanti a un singolo monitor: è possibile visualizzare perfettamente il display da quasi tutte le angolazioni, senza compromettere la riproduzione dell’immagine. Per un’esperienza visiva più confortevole e per il benessere dell’utente, questo modello include anche Philips LowBlue Mode e la tecnologia Flicker-Free, ed è anche certificato TÜV Rheinland.

Il nuovo monitor Philips 243B1JH è anche la scelta giusta per chi desidera una maggiore sicurezza: la webcam pop-up è dotata dei sensori avanzati per il riconoscimento facciale Windows Hello ™, che consente agli utenti di accedere comodamente ai propri dispositivi Windows in meno due secondi (tre volte più velocemente rispetto all’uso della password).

Dal cuore verde

Come tutta la B Line, questo modello soddisfa una moltitudine di standard e certificazioni ambientali tra cui EnergyStar 8.0, EPEAT[1], TCO Certified Edge e RoHS. Il PowerSensor integrato rileva la presenza dell’utente e regola la luminosità del monitor di conseguenza (riducendo la luminosità del monitor quando l’utente si allontana), portando a una maggiore vita del monitor e a un risparmio energetico fino all’80%. Inoltre, il monitor è dotato di un LightSensor che regola automaticamente la luminosità dell’immagine per adattarla alle condizioni di illuminazione della stanza, con un consumo energetico minimo.