Achab

In una situazione estremamente mutevole come quella attuale in cui l’ufficio tradizionale è sempre più scalzato da inedite modalità operative, la possibilità di avvalersi di soluzioni all’avanguardia capaci di far fronte alle nuove esigenze del momento è fondamentale per semplificare il lavoro degli MSP e dei loro clienti. Con questo intento Achab, azienda italiana specializzata nella distribuzione di software infrastrutturali a valore per le piccole e medie imprese, annuncia la disponibilità di Axcient x360Recover Direct-to-Cloud.

Si tratta di una nuova soluzione a portfolio studiata da Achab su misura delle esigenze degli MSP per garantire backup, disaster recovery e business continuity direttamente in cloud, senza la necessità di disporre di appliance.

Axcient x360Recover Direct-to-Cloud è ideale per gestire gli ambienti di lavoro sempre più fluidi e distribuiti con cui si trovano a dover lavorare gli MSP in un momento storico come quello attuale in cui il perimetro delle reti aziendali è sempre meno definito per cui diventa fondamentale disporre di soluzioni capaci di garantire la sicurezza dei dati in qualsiasi circostanza, ovunque essi si trovino.

Sia che si tratti di aziende che lavorano in smart working o di contesti in cui sono presenti ambienti e modalità miste, on premise e in cloud, Axcient x360Recover Direct-to-Cloud di Achab potrà gestire i dati aziendali in tutta sicurezza che non richiede nessun hardware o configurazione di rete particolare, ma viene installata semplicemente sulla macchina da proteggere, eseguendone il backup completo direttamente nel cloud di Axcient.

Backup e ripartenza in semplicità.

Axcient X360Recover Direct-to-cloud fa della semplicità e flessibilità i suoi punti di forza.
Questa soluzione firmata Achab, infatti, si adatta a qualsiasi ambiente ed è costituita da sole due componenti fondamentali: l’agente da installare sulle macchine PC o server, che si desidera proteggere, siano esse in rete locale, in datacenter, in cloud provider o in remoto e il cloud di Axcient dove risiede la console e vengono memorizzate le immagini dei backup dell’intero sistema operativo, le applicazioni e i dati.

Direttamente dal cloud gli MSP possono gestire in modo semplice ed efficiente le policy di backup e le retention, nonché eseguire restore di file e immagini e consentire la ripartenza veloce delle aziende anche in caso di disastro.

I vantaggi principalidi Axcient X360Recover Direct-to-cloud Achab:

  • Elevata protezione dei dati, delle applicazioni e delle macchine grazie al backup per immagini salvato direttamente in cloud.
  • Ripartenza e business continuity garantite grazie alla riaccensione dei sistemi in cloud che permette alle aziende di continuare a lavorare anche in caso di disastro. Con il Cloud virtualization è possibile avviarne una copia identica nel cloud con pochi click.
  • Integrità del backup assicurata grazie alla verifica automatica che i sistemi salvati siano effettivamente accessibili ed eseguibili.
  • Dati al sicuro con la crittografia: i backup sono crittografati sia durante il trasferimento sia all’interno del datacenter in cloud.
  • Costi fissi e senza sorprese grazie a retention e spazio illimitato nel cloud per consentire agli MSP di non doversi più preoccupare dello spazio occupato dai backup e dei relativi costi variabili.
  • Flessibilità e semplicità di gestione: con Direct-to-Cloud si possono proteggere macchine e sistemi ovunque si trovino senza dover apportare modifiche alla rete e senza disporre di appliance.

L’innovazione offerta da Axcient x360Recover Direct-to-Cloud offre un reale valore aggiunto per backup e recovery in caso di disastro, soprattutto nel contesto attuale in cui ci troviamo tutti. Grazie alla tecnologia esclusiva chain free, ogni backup è un’immagine completa del sistema pronta a partire che vive di vita propria e non dipende da backup precedenti o da backup successivi. Con Direct-to-Cloud viene meno il concetto di backup differenziale o incrementale: un netto vantaggio competitivo per gli MSP interessati ad offrire ai propri clienti una soluzione di semplice gestione ma al tempo stesso estremamente sofisticata in termini di valore aggiunto per il business”, commenta Claudio Panerai, Chief Portfolio Officer di Achab.

Il 22 aprile Achab terrà un webinar live di presentazione della soluzione con una sessione demo dedicata. È possibile registrarsi a questo link.