Le soluzioni ReaQta per Endpoint Detection and Response (EDR) arricchiscono il portafoglio del distributore DotForce con soluzioni per la sicurezza informatica di prossima generazione

Fabrizio Bressani, CEO DotForce Italia
Fabrizio Bressani, CEO DotForce Italia

ReaQta, piattaforma di risposta alle minacce basata sull’intelligenza artificiale (A.I.) con servizi di triaging completi, ha nominato DotForce come distributore per l’Italia. Questa partnership introdurrà una soluzione EDR avanzata (rilevamento e risposta degli endpoint), prima nel suo genere, al settore della sicurezza informatica, in un panorama di crescenti attacchi informatici, sia in termini di numero che di sofisticazione.

“I prodotti di sicurezza tradizionali non sono in grado di soddisfare le esigenze dei clienti consapevoli del rischio informatico, specialmente nell’attuale panorama delle minacce in rapida evoluzione”, ha affermato Alberto Pelliccione, CEO di ReaQta. “C’è un urgente bisogno di soluzioni EDR avanzate come ReaQta-Hive, che offre visibilità completa, rilevamento, protezione con funzionalità di riparazione, restando incredibilmente facile da usare. Siamo lieti di collaborare con DotForce che vanta una consolidata reputazione come distributore di tecnologie innovative per la sicurezza informatica, per offrire una piattaforma di sicurezza altamente efficace e completa che verrà fornita attraverso il loro canale altamente qualificato, realizzato da rivenditori di prim’ordine, integratori di sistemi e MSP.”

“Nella nostra missione di portare tecnologie e approcci innovativi al mercato, DotForce collabora con fornitori leader come ReaQta per introdurre tecnologie all’avanguardia che impediscono alle minacce alla sicurezza, come ransomware e attacchi senza file, di compromettere la continuità aziendale”, ha commentato Fabrizio Bressani, CEO presso DotForce Italia. “Considerando l’ambiente dinamico di oggi, crediamo che ReaQta possa offrire soluzioni di sicurezza informatica su misura sia per le aziende che richiedono un servizio di monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sia per le PMI locali che necessitano di una protezione di base ma completa. Stiamo invitando rivenditori, integratori di sistemi e MSP a includere la soluzione Reaqta nel loro portafoglio di offerta, per sfruttare una solida opportunità di mercato per gli anni a venire”.

Tra le soluzioni di punta del vendor olandese, ReaQta-Hive è alimentato da due motori di intelligenza artificiale (AI) che apprendono in modo intelligente la rete individuale di un cliente; è in grado di rilevare anomalie di comportamento sia dell’endpoint che della rete e rimedia automaticamente anche le minacce più avanzate o sconosciute, riducendo i tempi di risposta a pochi minuti.

ReaQta-Hive protegge endpoint, server e dispositivi mobili con un’ampia gamma di comandi pronti all’uso per la caccia alle minacce tra gli endpoint. Minacce immediate come trojan, ransomware, RAT, nonché movimenti laterali e attacchi alla catena di approvvigionamento vengono rilevati e segnalati in tempo reale, con la funzione di remote kill. Incorporando il primo e unico Nano OS offre agli analisti un livello di dettaglio senza precedenti e, allo stesso tempo, una barriera estremamente difficile da superare per gli aggressori. Due diversi set di motori applicano l’apprendimento automatico ai comportamenti delle applicazioni, avvisando automaticamente delle minacce attive o emergenti senza la necessità di una conoscenza preliminare degli attacchi. Questo approccio senza firme, combinato con l’analisi comportamentale guidata dal Machine Learning (ML), garantisce che le minacce vengano rilevate indipendentemente dalle loro tecniche di consegna e dai tipi di payload.

ReaQta-EON, un Next-Generation Antivirus (NGAV +) basato su cloud, combina tecniche di difesa tradizionali e moderne con le più recenti tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning per bloccare gli aggressori in tempo reale. Questo sistema protegge da minacce note e sconosciute, riducendo così la necessità di costosi costi e sforzi di risposta e ripristino.